Venerdì, 23 Giugno 2017 10:48

Palinsesto Rai Uno: tante conferme e nuovi arrivi

Sulla rete ammiraglia Rai, c'è chi va via e chi si sposta per regalarci tante novità nella prossima stagione televisiva.

Manca poco alla presentazione ufficiale dei palinsesti Rai ma tante sono le notizie che girano tra i corridoi televisivi e non.
Iniziamo con le conferme dei “pilastri” Rai Uno: cari telespettatori non preoccupatevi perché rivedrete gli amati Carlo Conti, Fabrizio Frizzi, Amadeus e Antonella Clerici alla guida dei vostri programmi preferiti, ai quali si aggiungeranno anche nuovi progetti.
Ed ora passiamo alle novità nei palinsesti che sono molte. Prima tra tutte lo spostamento di Fabio Fazio su Rai Uno.
Dopo le polemiche sul compenso delle ultime settimane e la conferma del rinnovo contratto per altri 4 anni, lo storico conduttore di Rai Tre, porta il suo Che tempo che fa su Rai Uno, la domenica sera in prima serata dalle 20.30 alle 23.30.
Sempre Fabio Fazio, condurrà anche un nuovo programma in seconda serata, il lunedì, spostando ad un altro giorno la slot di Bruno Vespa e il suo Porta a Porta.
La Rai, punta così su uno dei suoi storici conduttori, affidandogli una fascia oraria davvero importante sulla rete ammiraglia.

Da Fabio Fazio su Rai Uno alla "scomparsa" dell'Arena di Massimo Giletti

Dal palinsesto di Rai Uno della prossima stagione televisiva, non ci sarà L’Arena di Massimo Giletti e il pomeriggio della prima rete sarà affidato a Cristina Parodi che condurrà Domenica in. Una notizia che conferma le voci delle ultime settimane.

Carlo Conti allo Zecchino D'Oro e Bebe Vio

Il pomeriggio domenicale di Rai Uno, dopo la Parodi continuerà prima con sei o forse sette puntate di La vita è una figata con la campionessa di scherma Bebe Vio, una vera forza della natura, prima opzionata per il sabato pomeriggio e poi spostata alla giornata di festa. A seguire ci saranno alcune puntate dedicate al 60º Anniversario dello Zecchino D'Oro, con la direzione artistica di Carlo Conti. Quattro puntate che ripercorreranno la storia e la cultura di uno degli eventi musicali più importanti del nostro Paese.

Chi prenderà il posto di Cristina Parodi
a La Vita In Diretta?

Dopo le voci che volevano l'abbandono prematuro de La Vita In Diretta da parte di Cristina Parodi, che non è mai accaduto, se non per gli ultimi giorni di messa in onda, la conduttrice ha traslocato a Domenica In, lasciando il posto a Francesca Fialdini, che invece lascia UnoMattina, dove rimarrà Eleonora Daniele con Storie Vere.
Notizia dell’ultima ora: è sicuro il ritorno in Rai (non sappiamo ancora su che rete) con un varietà serale, di Paola Perego, dopo la chiusura forzata del suo programma Parliamone Sabato.
Daniele Bruni

Iscriviti al nostro canale YouTube cliccando qui e rimani sempre aggiornato su tutti i nuovi video. Ti aspettiamo!

Ultimi Video

Il Premio

Martedì, 05 Dicembre 2017 16:22

The Place

Lunedì, 06 Novembre 2017 18:51

Andrea Di Giovanni - Got To Blame

Lunedì, 06 Novembre 2017 13:58

Film al Cinema

Spettacoli Teatrali a Roma

Antonietta e Gabriele

Dal 12 al 16 dicembre 2017 - Teatro Altro Spazio di Roma - con Simone Sibillano, Brunella Platania, Nicolò Maria Capodacqua, Sofia Doria, Linda La Marca, Vanna Tino, al pianoforte il Maestro Andrea Calandrini; testo e regia Simone Sibillano.

Mamma Mia! 2017

Dal 06 dicembre 2017 al 07 gennaio 2018 - Teatro Il Sistina di Roma - con Luca Ward, Paolo Conticini, Sergio Muniz, Sabrina Marciano, Eleonora Facchini, Laura Di Mauro, Elisabetta Tulli e Jacopo Sarno; regia Massimo Romeo Piparo.

L'uomo che non capiva troppo. Reloaded

Dal 28 novembre al 22 dicembre 2017 - Teatro Olimpico di Roma - con Lillo&Greg, Vania Della Bidia, Benedetta Valanzano, Danilo De Santis, Marco Fiorini; regia Lillo&Greg, coregia Claudio Piccolotto.

Un'ora di tranquillità

Dal 30 novembre al 17 dicembre 2017 - Teatro Sala Umberto di Roma - con Massimo Ghini, Claudio Bigagli, Massimo Ciavarro, Alessandro Giuggioli, Galatea Ranzi, Luca Scapparone, Marta Zoffoli; regia Massimo Ghini.

La paranza dei bambini

Dal 29 novembre al 17 dicembre 2017 - Teatro Piccolo Eliseo di Roma - con Vincenzo Antonucci, Ivan Castiglione, Antimo Casertano, Ricardo Ciccarelli, Mariano Coletti, Giampiero De Concilio, Simone Fiorillo, Carlo Geltrude, Antonio Orefice, Enrico Maria Pacini; testo di Roberto Saviano e Mario Gelardi, regia Mario Gelardi.

Lilly la vagabonda

Dal 23 novembre al 17 dicembre 2017 - Teatro Manzoni di Roma - con Pietro Longhi, Rita Forte, Milena Miconi, Riccardo Castagnari; regia Maria Cristina Gionta.

Ultime News

Baby K: Aspettavo solo te

Lunedì, 11 Dicembre 2017 18:48

Jude Law candidato ai Golden Globe

Lunedì, 11 Dicembre 2017 15:30

Alex Palmieri: a gennaio arriva Reset

Mercoledì, 29 Novembre 2017 18:15

LE RICETTE DI DANIELE

InCucinaConDani sito spettacolo300

Logo SCS vector coloratoIdeato, realizzato e condotto da Benedetto Dionisi e Lorenzo Ormando, Spettacolo! Che Spettacolo! è nato come programma televisivo ed è giunto oggi al suo 13° anno di trasmissione. "Dal 2004 ad oggi abbiamo raccontato le grandi storie e i grandi artisti del cinema e del teatro, nazionale ed internazionale. Pensiamo che sia giunto il momento di portare l'esperienza "Spettacolo! Che Spettacolo!" ad un altro livello, rendendolo ancora più accessibile al pubblico. Sul nostro sito troverete, oltre a news e curiosità, le interviste alle star e approfondimenti su tutti i nuovi film in uscita e i principali spettacoli teatrali." 
Spettacolo! Che Spettacolo! è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Latina, autoriz. n.1537/2014 del 19/08/2014. 
Direttore Responsabile Benedetto Dionisi.
Partner: A.C. Yellow Frog

Questo sito fa parte del circuito Google News che indicizza le notizie delle principali fonti giornalistiche disponibili sul web.

 

Spettacolo! Che Spettacolo!

INFO E CONTATTI

Se vuoi contattarci, inviare consigli o comunicati stampa scrivi a: info@spettacolochespettacolo.com

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie. Cookie policy