Martedì, 11 Aprile 2017 16:28

Morgan abbandona Amici

Maria De Filippi conferma con un comunicato stampa che il coach della squadra Bianca ha abbandonato il programma e lo dichiara come un suo fallimento.

Con un comunicato stampa “lanciato” a metà pomeriggio la regina della Tv conferma le voci dell’abbandono di Morgan del programma Amici. Lo vedremo comunque sabato prossimo nella puntata registrata domenica scorsa in cui ci sono state non poche polemiche e nella quale, a seguito dell’abbandono dello studio di Morgan, è stato chiesto ad Emma, ospite di puntata, di tornare in trasmissione. Sarà a lei a sostituirlo?

Morgan lascia Amici, lo dice Maria De Filippi

Ecco il comunicato stampa integrale di Maria De Filippi:

“Sono purtroppo costretta a confermare le voci che annunciano l’uscita di Morgan da Amici.
È vero e lo considero un mio fallimento.
Considero Morgan un artista a tutti gli effetti, un uomo pieno di cultura, pieno di ironia e di doppifondi (perché contengono tutto e il suo contrario), di conoscenza e di esperienza. È un musicista e sa tanto di musica, doti eccezionali per ricoprire, credevo, il ruolo di Coach capitanando una delle due squadre che si fronteggiano durante la fase serale di Amici.
E ho sbagliato. Non nel riconoscergli queste prerogative perché le ha, ma perché ho creduto che potessero bastare, non valutando che avrebbe anche dovuto ricoprire un altro aspetto purtroppo altrettanto necessario: corrispondere alle esigenze dei ragazzi.
Creare quel legame che porti i ragazzi in gara, a credere nel loro coach; far si che i ragazzi gli riconoscano le capacità di guida e di crescita come è giusto che sia in ogni rapporto costruttivo e mai impositivo.
Questo non è successo. Anzi purtroppo è successo l’esatto contrario.

Morgan dice addio ad Amici

La squadra che Morgan ha capitanato è composta attualmente da quattro partecipanti e tre di loro hanno chiesto a noi una soluzione immediata, disposti – uno di loro con certezza - anche a lasciare il programma pur di non dover più avere obbligatoriamente Morgan come coach. Si sono sentiti non compresi, mai esaltati non nelle loro doti perché non sanno nemmeno se le hanno, ma nello spirito di entusiasmo inteso come tensione positiva, e di fiducia con cui si vorrebbe e dovrebbe affrontare il palco del serale e la gara.
Amici è e vuole rimanere un programma che racconta al pubblico le vicende di alcuni ragazzi che hanno talento e che sperano di vederlo riconosciuto da chi fuori dal programma, potrà offrire loro un’occasione di far diventare quel che sognano, realtà. E io questo non posso tradirlo.
Dato lo stato dei fatti, e non volendo perdere una risorsa come Morgan, ho proposto ai ragazzi e a lui stesso, che la sua figura potesse rimanere a fare quello che spesso lui mi ha ricordato essere la miglior espressione di se: fare musica e parlare di musica. Svincolando lui dagli obblighi degli schemi che invece purtroppo servono a far andare avanti la macchina organizzativa. E svincolando loro, i ragazzi, dalla regola che vuole che il coach decida in accordo con la produzione, i brani da assegnare, i brani da schierare e le scelte di chi, in caso di perdita di partita, debba affrontare il ballottaggio e poi magari anche l’abbandono del programma.
Morgan non ha voluto incontrare ne noi ne ha voluto accettare l’invito a parlare lui direttamente con i ragazzi. Ha scelto di mandare un suo rappresentante con l’intento di spiegare ai ragazzi chi fosse davvero Morgan e quali qualità avesse da offrir loro. L’incontro tra il suo rappresentante e i ragazzi c’è stato e non ha sortito nessun cambio di visuale da parte loro.
Dopo una lunga e vana attesa di un incontro con gli autori e con chi gestisce la produzione, tutto è degenerato. Da lui sono partiti gli insulti, le accuse, le teorie complottiste e persecutorie, fino alla ovvia e necessaria risoluzione degli impegni reciproci. Peccato.
Morgan è e rimane una persona che ho stimato e che stimo per essere com’è. Tutti mi dicono che presto farà in modo che su di noi ricadano le più brutte nefandezze. Spero di no e laddove fosse, spero di continuare a rimanere salda nel mio pensiero su di lui.
Maria De Filippi

Iscriviti al nostro canale YouTube cliccando qui e rimani sempre aggiornato su tutti i nuovi video. Ti aspettiamo!

Ultimi Video

Davide Misiano: Sono una pippa nel pop

Sabato, 14 Ottobre 2017 13:37

Nove lune e mezza

Martedì, 10 Ottobre 2017 19:44

Dove non ho mai abitato

Martedì, 10 Ottobre 2017 16:01

Film al Cinema

Spettacoli Teatrali a Roma

Il borghese gentiluomo

Dal 19 al 29 ottobre - Teatro Sala Umberto di Roma - Filippo Dini, Orietta Notari, Sara Bertelà, Davide Lorino, Valeria Angelozzi, Ivan Zerbinati, Ilaria Falini, Roberto Serpi, Marco Zanutto; regia Filippo Dini.

Piratesse - Sotto la bandiera di Mary Read

Dal 4 all'8 ottobre - Teatro Trastevere di Roma - Valeria Nardella, Maria Teresa Taratufolo, Vincenzo Paolicelli, Ilario Crudetti, Jordi Montenegro; regia Valeria Nardella.

Odio Amleto con Gabriel Garko

Dal 3 al 15 ottobre 2017 - Teatro Sala Umberto di Roma - Gabriel Garko, Ugo Pagliai, Claudia Tosoni, Annalisa Favetti, Guglielmo Favilla e la partecipazione di Paola Gassman.

La cena dei cretini

Dal 28 settembre al 22 ottobre - Teatro Manzoni di Roma - Nicola Pistoia, Paolo Triestino, Simone Colombari, Maurizio D'Agostino, Loredana Piedimonte, Silvia Degrandi; regia PistoiaTriestino.

Teatro Ghione | Roma | Stagione 2017/2018

TEATRO GHIONE | Via Delle Fornaci 37 - Roma | tel. 06.6372294 | www.teatroghione.it | STAGIONE TEATRALE 2017|2018

Teatro Parioli | Roma | Stagione 2017/2018

TEATRO PARIOLI | Via Giosuè Borsi, 20 Roma | tel. 06.8073040  | www.parioliteatro.it | STAGIONE TEATRALE 2017|2018

Ultime News

Marvel's Inhumans, arriva in esclusiva su Fox

Martedì, 10 Ottobre 2017 12:59

La Juve approda su Netflix

Martedì, 10 Ottobre 2017 09:31

Premio Mia Martini 2017

Lunedì, 02 Ottobre 2017 11:10

LE RICETTE DI DANIELE

InCucinaConDani sito spettacolo300

Logo SCS vector coloratoIdeato, realizzato e condotto da Benedetto Dionisi e Lorenzo Ormando, Spettacolo! Che Spettacolo! è nato come programma televisivo ed è giunto oggi al suo 13° anno di trasmissione. "Dal 2004 ad oggi abbiamo raccontato le grandi storie e i grandi artisti del cinema e del teatro, nazionale ed internazionale. Pensiamo che sia giunto il momento di portare l'esperienza "Spettacolo! Che Spettacolo!" ad un altro livello, rendendolo ancora più accessibile al pubblico. Sul nostro sito troverete, oltre a news e curiosità, le interviste alle star e approfondimenti su tutti i nuovi film in uscita e i principali spettacoli teatrali." 
Spettacolo! Che Spettacolo! è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Latina, autoriz. n.1537/2014 del 19/08/2014. 
Direttore Responsabile Benedetto Dionisi.
Partner: A.C. Yellow Frog

Questo sito fa parte del circuito Google News che indicizza le notizie delle principali fonti giornalistiche disponibili sul web.

 

Spettacolo! Che Spettacolo!

INFO E CONTATTI

Se vuoi contattarci, inviare consigli o comunicati stampa scrivi a: info@spettacolochespettacolo.com

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie. Cookie policy