Lunedì, 27 Febbraio 2017 10:26

Osvaldo Supino: è online il nuovo singolo

Dopo due anni dall'ultimo album, da oggi in radio e negli stores digitali, "Nothing is the same" il nuovo singolo di Osvaldo Supino in versione inglese e spagnola.

Osvaldo Supino Nothing is the same spettacolo che spettacolo

Nothing is the same (Y me faltas tù in versione spagnola) è il nuovo singolo di Osvaldo Supino disponibile da oggi in radio e negli stores digitali. Il brano segna il ritorno sulle scene musicali dopo più di 2 anni dall'ultimo lavoro del cantautore italiano indipendente tra più accreditati e riconosciuti all'Estero.

Il nuovo singolo di Osvaldo Supino
Nothing is the same

Scritta e prodotta con Alberto Vega, Nothing is the same è il desiderio di crescere ed evolversi, rimanendo fedeli a stessi e ai propri principi. Una vera e propria affermazione del proprio ruolo, e del senso di responsabilità come individuo, anche in un rapporto a due.
Travolgente, con imponenti influenze future house ma che lascia spazio alla melodia, al testo immediato e diretto, il brano mostra fin da subito una nuova vocalità più scura mai sentita fin'ora, frutto per l'artista di una ricerca continua anche dal punto di vista interpretativo. Ad impreziosirne il valore, un importante sample di Nelson Mandela che recita il concetto principale da cui è nato il brano e tutto l'album correlato. Proprio a Nothing is the same infatti, il compito apripista per il terzo album di inediti di Osvaldo di prossima uscita.

Osvaldo Supino e il nuovo singolo in spagnolo

Ad aggiungersi alla sfida di un nuovo progetto inedito, anche il percorso in lingua spagnola in cui l'album è stato tradotto per il mercato latino.
"E' un desiderio che avevo da tempo e che questa volta sono riuscito a realizzare". - Ci dice Osvaldo e continua - "Non c'è nulla di programmato in tutto ciò, sono state le canzoni stesse a indicarmi questa scelta, come ogni aspetto legato a questo disco".
Il singolo sarà accompagnato da un videoclip registrato anche questo in doppia versione, altrettanto sorprendente, diretto dal bel Giovanni Supino insieme a Mirko Landi, e che mostra un lato di Osvaldo mai visto fin'ora.
Con 2 album, 1 Ep e 7 singoli ad aver debuttato nella top 10 di iTunes, oltre 6 milioni di visualizzazioni solo nel 2016, diversi riconoscimenti internazionali tra cui 3 nomination ai BT Digital Music Awards e il più recente LAIFFA Award vinto come primo Italiano finora, Osvaldo Supino riparte con Nothing is the same.
"Per scrivere un album devi andare a fondo, cercare la tua verità e trovare il coraggio di affermarla senza filtri, così com'è." Dichiara Osvaldo e conclude - "E' così che sono nate tutte le mie canzoni, ed è da proprio da questo che sono partito per scrivere questo nuovo album".

Iscriviti al nostro canale YouTube cliccando qui e rimani sempre aggiornato su tutti i nuovi video. Ti aspettiamo!

Ultimi Video

Il Premio

Martedì, 05 Dicembre 2017 16:22

The Place

Lunedì, 06 Novembre 2017 18:51

Andrea Di Giovanni - Got To Blame

Lunedì, 06 Novembre 2017 13:58

Film al Cinema

Spettacoli Teatrali a Roma

Antonietta e Gabriele

Dal 12 al 16 dicembre 2017 - Teatro Altro Spazio di Roma - con Simone Sibillano, Brunella Platania, Nicolò Maria Capodacqua, Sofia Doria, Linda La Marca, Vanna Tino, al pianoforte il Maestro Andrea Calandrini; testo e regia Simone Sibillano.

Mamma Mia! 2017

Dal 06 dicembre 2017 al 07 gennaio 2018 - Teatro Il Sistina di Roma - con Luca Ward, Paolo Conticini, Sergio Muniz, Sabrina Marciano, Eleonora Facchini, Laura Di Mauro, Elisabetta Tulli e Jacopo Sarno; regia Massimo Romeo Piparo.

L'uomo che non capiva troppo. Reloaded

Dal 28 novembre al 22 dicembre 2017 - Teatro Olimpico di Roma - con Lillo&Greg, Vania Della Bidia, Benedetta Valenzano, Danilo De Santis, Marco Fiorini; regia Lillo&Greg, coregia Claudio Piccolotto.

Un'ora di tranquillità

Dal 30 novembre al 17 dicembre 2017 - Teatro Sala Umberto di Roma - con Massimo Ghini, Claudio Bigagli, Massimo Ciavarro, Alessandro Giuggioli, Galatea Ranzi, Luca Scapparone, Marta Zoffoli; regia Massimo Ghini.

La paranza dei bambini

Dal 29 novembre al 17 dicembre 2017 - Teatro Piccolo Eliseo di Roma - con Vincenzo Antonucci, Ivan Castiglione, Antimo Casertano, Ricardo Ciccarelli, Mariano Coletti, Giampiero De Concilio, Simone Fiorillo, Carlo Geltrude, Antonio Orefice, Enrico Maria Pacini; testo di Roberto Saviano e Mario Gelardi, regia Mario Gelardi.

Lilly la vagabonda

Dal 23 novembre al 17 dicembre 2017 - Teatro Manzoni di Roma - con Pietro Longhi, Rita Forte, Milena Miconi, Riccardo Castagnari; regia Maria Cristina Gionta.

Ultime News

Alex Palmieri: a gennaio arriva Reset

Mercoledì, 29 Novembre 2017 18:15

Cecilia Rodriguez: nell'armadio solo un bacio

Venerdì, 24 Novembre 2017 15:55

Al via la 19ª edizione di Colorado

Mercoledì, 01 Novembre 2017 10:40

LE RICETTE DI DANIELE

InCucinaConDani sito spettacolo300

Logo SCS vector coloratoIdeato, realizzato e condotto da Benedetto Dionisi e Lorenzo Ormando, Spettacolo! Che Spettacolo! è nato come programma televisivo ed è giunto oggi al suo 13° anno di trasmissione. "Dal 2004 ad oggi abbiamo raccontato le grandi storie e i grandi artisti del cinema e del teatro, nazionale ed internazionale. Pensiamo che sia giunto il momento di portare l'esperienza "Spettacolo! Che Spettacolo!" ad un altro livello, rendendolo ancora più accessibile al pubblico. Sul nostro sito troverete, oltre a news e curiosità, le interviste alle star e approfondimenti su tutti i nuovi film in uscita e i principali spettacoli teatrali." 
Spettacolo! Che Spettacolo! è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Latina, autoriz. n.1537/2014 del 19/08/2014. 
Direttore Responsabile Benedetto Dionisi.
Partner: A.C. Yellow Frog

Questo sito fa parte del circuito Google News che indicizza le notizie delle principali fonti giornalistiche disponibili sul web.

 

Spettacolo! Che Spettacolo!

INFO E CONTATTI

Se vuoi contattarci, inviare consigli o comunicati stampa scrivi a: info@spettacolochespettacolo.com

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie. Cookie policy